Storia

Armeria Casabella: una storia di passione.

 

L’armeria “Casabella” fu aperta al pubblico per la prima volta nel lontano otto Dicembre del 1952, da Origgi Pietro, allora poco piu’ che ventenne.

Come suggerisce il nome, “Casabella”, inizialmente l’attivita’ commerciale non era focalizzata sulle armi, ma su mobili ed elettrodomestici. Fu per la passione e l’interesse di Origgi Pietro che le armi trovarono il loro spazio nel negozio. Pietro era da sempre un appassionato cacciatore e fin da subito aveva pensato di introdurre armi ed articoli da caccia nel suo negozio, ed infatti a partire dall’anno successivo all’apertura, armi ed articoli da caccia erano gia’ disponibili alla “Casabella”. Inizialmente pochi fucili da caccia esposti in vetrina, spesso trasportati dalla fabbrica fino al negozio con mezzi di fortuna come un Guzzi 50cc. I primi fucili vennero rapidamente venduti e la rastrelliera in vetrina diventava sempre piu’ fornita con nuovi modelli, mentre sempre piu’ cartucce popolavano gli scaffali del negozio. Le vendite crescevano e gli articoli da caccia e le armi guadagnavano sempre piu’ spazio in un negozio che si trasformava sempre di piu’ in una armeria. Nel 1972 un grave incidente d’auto costringeva il fondatore, Origgi Pietro, ad una lunga convalescenza, passata in negozio per la precaria mobilita’ iniziale. Paradossalmente, quella fu l’inaspettata occasione per focalizzarsi ancora di piu’ su caccia ed armi e il negozio Casabella comincio’ ad imporsi sempre piu’ come Armeria di riferimento nel territorio che andava dalla provicia di Milano fino a quella di Sondrio, passando per l’odierna provincia di Lecco, Monza e Brianza e Como. Nel 1988, sotto la spinta innovativa del figlio maggiore, Gerardo, il negozio Casabella subi’ un profondo restyling che lo trasformo’ definitivamente in una armeria “compiuta”. La gamma di armi da caccia, tiro e difesa si ampliarono sempre di piu’ fino a coprire l’intera spettro di articoli ricercati dai cacciatori e tiratori piu’ esigenti. Negli anni precedenti i primi archi avevano fatto la loro comparsa in negozio ma il loro numero si alzo’ sempre di piu’ a partire dai primi anni ‘90, quando anche grazie all’interesse del figlio minore, Francesco, il negozio Casabella diventa anche un’arceria. A partire dalla fine degli anni ‘90 e inizio 2000, le armi a palla insieme alla ricarica conquistano uno spazio sempre maggiore e diventano articoli di punta insieme alle armi ad anima liscia e articoli da caccia.

Nel 2016, Giacomo, il figlio maggiore di Gerardo entra ufficialmente in azienda e la sua energia contagiosa spinge il negozio Casabella ad affrontare la sua ennesima sfida e cioe’ di diventare armeria di riferimento per i tiratori sportivi piu’ esigenti per i quali la tradizione, da sola, non basta.

Casabella inventa, si reinventa e diventa quel luogo che e’ sempre stato e cioe’ un posto dove trovare il meglio al miglior prezzo in una atmosfera professionale e familiare dove la soddisfazione del cliente e’ la prima preoccupazione del personale. Sessantacinque anni di lavoro, esperienza, impegno, passione e tre generazioni di professionisti al servizio del cliente per un solo obbiettivo: fare sempre meglio, perche’ noi non ci siamo mai accontentati di fare solo bene.

Grazie per la vostra fiducia, grazie per questi 65 anni passati insieme e grazie in anticipo per quelli che ci apettano.

 

La “vostra” armeria Casabella